Certificazione di lingua inglese: a cosa serve

Non tutti sanno a cosa serva ottenere una certificazione di lingua inglese, eppure i vantaggi sono numerosi in molti ambiti.

A cosa serve una certificazione di lingua inglese?

In molti ogni anno si trovano a dover affrontare questo quesito per le più svariate ragioni, ma una volta ottenute le giuste informazioni, la scelta risulterà poco più che una formalità. I vantaggi offerti in ambito educativo e professionale sono, infatti, molteplici e possono rendere accessibili delle opportunità altrimenti irraggiungibili.

Prima di approfondire il discorso sulla funzione di una certificazione di lingua inglese va chiarito che con questo termine ci si riferisce specificatamente a un documento ufficiale rilasciato da un ente certificatore accreditato e riconosciuto a livello istituzionale. Quest’ultimo, a fronte del superamento di un esame, potrà rilasciare un certificato con un riferimento al livello di abilità raggiunto, in accordo con Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) o Common European Framework (CEFR).

Vantaggi in ambito scolastico e accademico

L’ambito educativo è quello in cui risulta più evidente la funzione di una certificazione di lingua inglese. Oltre alla crescita personale, i vantaggi che questa può portare a uno studente sono molteplici, a partire dalle maggiori opportunità offerte. Un buon livello di inglese certificato può essere la chiave per accedere a percorsi di studio a livello nazionale e internazionale. Infatti, per chi volesse iscriversi all’Università nel Regno Unito o in altri paesi anglofoni (e non solo) la certificazione risulta sovente una condizione necessaria.

All’università essere in possesso di una certificazione di inglese può servire per vedersi riconosciuti degli importanti crediti formativi e, talvolta, evitare di dover sostenere e superare un esame di lingua obbligatorio. Un vantaggio non indifferente, sia in termini di tempo che di risorse.

La crescita individuale è un’altro degli aspetti da non sottovalutare. Sostenere un esame per certificare un certo livello di lingua significa doversi preparare per obiettivi di apprendimento chiari e uscire dalla propria zona di comfort, dovendosi confrontare con nuovi termini e strutture linguistiche, con i quali imparare ad affermare e articolare idee ed esprimere opinioni.

Vantaggi in ambito professionale

Anche nel mondo del lavoro essere in possesso di una certificazione di lingua inglese può servire per molte ragioni. In primo luogo, è un modo sicuro per presentare un curriculum vitae più ricco e interessante: una vera e propria opportunità per distinguersi tra gli altri candidati.

Così come in ambito educativo, la competenza linguistica certificata si traduce spesso in un prerequisito categorico per poter ricoprire certe posizioni o svolgere particolari mansioni. Sempre più, oggi, la conoscenza della lingua inglese è infatti indispensabile in un mondo del lavoro globalizzato.

Una certificazione di lingua inglese può anche servire per ottenere un punteggio migliore in un concorso pubblico, aumentando così le possibilità di ottenere un buon piazzamento in graduatoria e quindi la posizione per cui si sta facendo domanda.

In termini più generici, poi, una buona padronanza della lingua inglese si traduce in un valore aggiunto per ogni datore di lavoro, che avrà a disposizione un’importante risorsa in più e non dovrà investire ulteriori risorse in formazione.

Quale certificazione di lingua inglese scegliere

La scelta della certificazione di inglese viene effettuata, normalmente, basandosi sulle proprie attitudini personali o al fine di rispondere a un requisito (es. iscrizione a corsi universitari, candidature professionali ecc.). Quest’ultima finalità, di solito, è quella che maggiormente indirizza i soggetti nella direzione di una particolare certificazione, a discapito di un’altra. Molte volte, infatti, sono espressamente richiesti il possesso di certificazioni specifiche con specifici livelli di lingua.

Tuttavia, l’aspetto più importante riguarda l’ente certificatore. Innanzitutto, è prioritario fare riferimento alla lista degli enti riconosciuti dal Miur - Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca. Un altro aspetto da tenere presente, poi, è il grado di riconoscimento internazionale dell’ente, il quale può essere considerato come indice del valore della propria certificazione.

La scelta di Trinity College London risponde a entrambi i requisiti, mettendo inoltre a disposizione di chiunque sia interessato una gamma completa di esami di certificazione di lingua inglese perfetta per rispondere a ogni necessità.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter del team italiano di supporto di Trinity College London.

Iscriviti