Che cos'è una certificazione

cosa è una certificazione linguistica

Una certificazione è un documento comprovante il possesso di determinate competenze in una particolare disciplina secondo livelli stabiliti da autorità nazionali o internazionali e condivisi ad esempio tramite framework come il Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) o il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER).

A che cosa serve una certificazione?

In ambito accademico e professionale, presentare una certificazione può dare punteggio all’interno di un concorso oppure permettere il riconoscimento di crediti all’esame di stato, di crediti universitari o consentire l’iscrizione a corsi di laurea che richiedano un determinato livello di competenze.

Il possesso di una certificazione può inoltre rappresentare un valore aggiunto inserito all’interno di un curriculum vitae. Sono questi soltanto alcuni esempi del possibile utilizzo di una certificazione.

In ambito didattico inoltre la certificazione stimola la motivazione dello studente, consentendogli di comprendere il proprio livello di competenze ed abilità e stimolandolo a raggiungere obiettivi sempre più elevati.

Che cos’è una certificazione linguistica?

Si tratta di un documento ufficiale, normalmente rilasciato da un Ente Certificatore, attestante il livello raggiunto in determinate abilità in base al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue (QCER), che descrive cosa una persona “sa fare” con la competenza acquisita nella lingua straniera.

Può essere usata:

  • Come credito formativo all’esame di Stato;
  • In ambito universitario: in Italia sono sempre più numerosi i corsi di laurea che riconoscono le certificazioni linguistiche rilasciate dagli enti certificatori come crediti universitari e per l’accesso alle lauree di secondo livello. All’estero diverse università richiedono certificazioni linguistiche a un determinato livello come requisito d’accesso.
  • In ambito professionale: valorizza il curriculum vitae, essendo un documento sempre più conosciuto e apprezzato dal mondo del lavoro come prova di ciò che una persona “è in grado di fare” in una lingua straniera.

La certificazione non ha una scadenza formale a meno che questa non sia chiaramente specificata dall’ente certificatore. Va tenuto presente che, poiché la competenza linguistica che la certificazione certifica può variare nel tempo, molte istituzioni tendono a non riconoscere la validità di una qualsiasi certificazione che non sia stata conseguita di recente.

Le certificazioni rilasciate da Trinity College London non hanno scadenza.

Che cos’è una certificazione musicale?

Si tratta di un documento che attesta il raggiungimento di un determinato livello di competenza in una specifica disciplina musicale.

In ambito didattico, la certificazione musicale può essere utilizzata come obiettivo per strutturare il percorso di apprendimento di abilità e conoscenze secondo parametri tecnici e artistici legati a livelli chiaramente definiti.

La gratificazione provata al raggiungimento del traguardo della certificazione aumenta l’autostima dello studente, incoraggiandolo a proseguire negli studi e a perfezionarsi.

In ambito professionale musicale, la certificazione può essere usata per accedere al mondo del lavoro. Concorsi e selezioni richiedono spesso che il candidato sia in possesso di una o più certificazioni a un determinato livello.

Anche nel campo della musica la certificazione rilasciata da un Ente Certificatore è un documento ufficiale che attesta le competenze acquisite.

Le certificazioni rilasciate da Trinity College London non hanno scadenza.