Nuovo avviso PON per il potenziamento della cittadinanza europea

Il 31 marzo 2017 è uscito l’Avviso pubblico per il potenziamento della Cittadinanza europea che ha come finalità l’internazionalizzazione dei sistemi educativi e la mobilità ottenuti attraverso percorsi di apprendimento linguistico in altri paesi e azioni di potenziamento linguistico (Azione 10.2.3). La suddetta azione si declina in due sotto-azioni distinte:

  • la sotto azione 10.2.3B rivolta alle scuole secondarie di primo e secondo grado che possono presentare progetti con moduli di Potenziamento linguistico e sulla Cittadinanza europea
  • la sotto azione 10.2.3C rivolta unicamente alle scuole secondarie di secondo grado che possono presentare progetti di Mobilità transnazionale e Cittadinanza europea.

Le scuole superiori possono presentare progetti per entrambe le sotto-azioni.
I progetti si possono presentare dal 17 aprile al 26 maggio e si devono concludere entro l’anno scolastico 2017-18.
La certificazione è finanziabile dai costi di gestione sia nei progetti della sotto azione 10.2.3B che nella sotto azione 10.2.3C.

I percorsi formativi della sotto-azione 10.2.3B si svolgono in Italia presso le stesse istituzioni scolastiche secondarie di primo e secondo grado che presentano il progetto e possono includere fino a due moduli di potenziamento dell’apprendimento linguistico di 60 ore ciascuno.
Questi progetti possono comprendere la certificazione finale che deve essere scelta in coerenza con gli obiettivi del progetto.
Le scuole secondarie possono pensare di utilizzare questi percorsi formativi svolti in Italia per portare gli studenti alla certificazione di livello B1, che è richiesta per poter partecipare ai progetti di mobilità transnazionale della sotto-azione 10.2.3C al termine dei quali gli studenti potranno sostenere una certificazione di livello B2 o superiore al rientro in Italia oppure direttamente all’estero.
Le certificazioni sia per i percorsi formativi svolti in Italia che per quelli all’estero devono essere erogate da un ente certificatore incluso nell’elenco del Direttore della Direzione generale per il personale scolastico, prot. n. 118 del 28 febbraio 2017 http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/dg-personale-scolastico/enti-certificatori-linguestraniere.

Trinity è un Ente certificatore incluso in questo elenco fin dall'inizio, pertanto gli esami di lingua inglese Trinity GESE e Trinity ISE possono essere finanziati all'interno dei progetti e si possono sostenere sia in Italia che in Irlanda, Malta e Regno Unito.

Per maggiori informazioni:
trinitycollege.it/pon-por/