La Co-certificazione Ca’ Foscari-Trinity

Intervista al Prof. David Newbold, Università di Venezia Ca’ Foscari

La co-certificazione Ca’Foscari-Trinity è una versione accademica della certificazione di lingua inglese ‘Integrated Skills in English’ (ISE) di Trinity College London. In occasione del decimo anniversario della co-certificazione, proponiamo una parte dell’intervista a David Newbold, del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati, Università di Venezia Ca’ Foscari.
Per l’intervista completa, rimandiamo al nostro blog accademico sulla piattaforma Moodle.

Com’è maturata la decisione di proporre agli studenti una co-certificazione in alternativa all’esame e cosa vi ha portato a rivolgervi a Trinity in modo particolare?

Concepita come una versione ‘locale’ di una certificazione internazionale, la co-certificazione rispondeva alle esigenze particolari dello studente universitario in Italia - e perciò poteva sostituire alcuni esami di facoltà - pur mantenendo il valore della certificazione esterna, spendibile sul mercato del lavoro, o per chi voleva continuare gli studi all’estero.

Quali elementi contraddistinguono una certificazione affidabile?

Una certificazione affidabile deve rispecchiare il vero profilo del candidato. Ca’ Foscari, che vanta una lunga tradizione nell’insegnamento delle lingue, ha sempre apprezzato gli esami ISE di Trinity in quanto focalizzati sulla performance, ovvero sull’uso della lingua nei contesti più svariati, e non solo sulle conoscenze teoriche.

L’esperienza maturata con questa co-certificazione ha portato dei benefici?

Ha ridato importanza alle abilità orali, mentre, per quanto riguarda le abilità scritte, sempre importanti all’università, permette di focalizzare l’attenzione sul testo nella sua interezza e non solo a livello di singole frasi.

Per leggere l’intervista integrale http://moodle.trinitycollege.it/blog/index.php