Gli esami Trinity - un’esperienza formativa e motivante

I task degli esami di certificazione Trinity College London di lingua inglese riflettono le attività comunicative tipiche della vita reale nella società di oggi. Di questo abbiamo discusso con Rose Spinelli, fondatrice dell'Associazione Culturale Rose Spinelli Language Academy con sede a Napoli.

Può parlarci di come ha iniziato a preparare i suoi studenti per gli esami Trinity?

Ho conosciuto gli esami Trinity nel 2003. All'epoca lavoravo in un istituto paritario che era sede di esami Trinity College London. In seguito, nel 2010, mi sono messa in proprio creando un'associazione culturale. Il mio obiettivo era preparare gli studenti per le certificazioni linguistiche in una zona di Napoli nella quale scarseggiavano le strutture private in grado di farlo.

Da più di cinque anni ho quindi raccolto la sfida di organizzare sessioni d'esame presso la mia associazione e di includere anche Trinity ISE - esame che valuta in modo integrato le abilità di Reading & Writing e Speaking & Listening - oltre a Trinity GESE, che invece valuta Speaking & Listening.

La struttura graduata degli esami Trinity che va da GESE 1 a GESE 12 - equivalenti rispettivamente a pre-A1 e C2 del Quadro Comune Europeo - mi permette di lavorare con studenti di età e livelli molto diversi tra loro e di trovare l'esame più adatto alle esigenze di ciascun candidato.

Qual è l'impatto degli esami Trinity sull'apprendimento?

Sostenere un esame Trinity è un'esperienza molto positiva e formativa per tutti gli studenti a prescindere dal loro livello o dalla loro età. La struttura dell'esame, che dal livello A2 prevede un Topic a scelta del candidato come task iniziale, consente ai più giovani di parlare di esperienze e interessi personali, il che ha un impatto motivazionale molto positivo

Per i candidati ai livelli ISE e GESE più alti l'esame è un'esperienza che consente di sviluppare skill utili nella vita reale. Poco tempo fa mi ha fatto visita un ex studente che aveva appena svolto con successo un colloquio di lavoro: la capacità di interagire con l'interlocutore, sviluppata grazie alla preparazione degli esami Trinity e in particolare di task d'esame quali la topic presentation o l'interactive e collaborative phase aveva avuto un ruolo fondamentale nella buona riuscita della job interview.

La capacità di comunicare in modo efficace è una delle competenze trasversali fondamentali nella società globalizzata del XXI secolo.

Sono assolutamente d'accordo e a questo proposito vorrei raccontare un'esperienza concreta. La nostra associazione culturale è situata non lontano da una base NATO, popolata da stranieri desiderosi di imparare l'italiano presso di noi, in quanto siamo sede di esami di certificazione in lingua italiana oltre che inglese.

Nelle ore di conversazione, cerchiamo di favorire lo scambio interlinguistico e interculturale con i nostri studenti locali di lingua inglese. Da questo punto di vista, avere studenti abituati alla conversazione grazie alla preparazione degli esami Trinity, aiuta a creare delle interazioni di grande valore.