Il 23 Aprile è la Giornata Mondiale della Lingua Inglese

Il 23 aprile è la data in cui si celebrano sia la nascita nel 1564 di William Shakespeare che la sua morte nel 1616 assieme a quella di Miguel de Cervantes e Garciloso de la Vega, due autori che hanno influenzato, come Shakespeare, due delle lingue più parlate al mondo, l’inglese e lo spagnolo, e la letteratura mondiale.

Per questo il 23 aprile è la data in cui l’Unesco celebra dal 1996 come "Giornata mondiale del libro e dei diritti di autore" e  le Nazioni Unite celebrano dal 2010 come la "Giornata della lingua Inglese e della lingua Spagnola".

Il multilinguismo è un valore chiave per le Nazioni Unite, ‘per promuovere la tolleranza, la comunicazione armoniosa e la partecipazione attiva e garantire il rispetto della storia e della cultura dei popoli’ come si legge sul sito e nelle parole del Segretario Generale António Guterres.

La lettura è uno strumento di informazione e di comprensione ... che ci permette di entrare in modi diversi e di avvicinarci a esperienze lontane dalla nostrasi legge invece sul sito Italiano dell’Unesco.

Per Trinity College London il 23 aprile è una data speciale perché noi, in quanto ente certificatore per la lingua inglese le arti performative e la musica, in questa giornata festeggiamo molti degli obiettivi che perseguiamo attraverso i nostri esami, e nostri contenuti e la nostra formazione.

Quindi in questa giornata, vorrei celebrare con voi:

  • L’importanza dell’apprendimento e dell’insegnamento lingua inglese come strumento di comunicazione globale, indispensabile per esplorare il mondo, comprendere culture diverse ed esprimere se stessi;
  • Lo sviluppo della creatività attraverso le arti performative di cui Shakespeare è stato ilmaestro più influente in lingua inglese;
  • La divulgazione dell’educazione musicale, che è stata la nostra prima passione, e dovela tutela dei diritti di autore è fondamentale. Diamo la voce ai nostri studenti, affinché possano portare se stessi nel mondo, avere accesso a informazioni, culture e idee, esprimere il proprio talento, comprendere per essere compresi ed essere cittadini globali, in pace.

Vorrei concludere con una citazione dal Romeo e Giulietta di W.Shakespeare che è stata scelta dalle Nazioni Unite sul proprio sito:

‘What’s in a name? That which we call a rose by any other name would smell as sweet.’

Buon 23 Aprile!

Claudia Beccheroni, Direttrice Trinity College London (Italy)

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter del team italiano di supporto di Trinity College London.

Iscriviti