Drama e Arti Performative: le certificazioni di Trinity

Sull’ultimo numero di MusicEdu, rivista dedicata alla formazione e innovazione musicale, l’intervista a Anna Patané e Silvia Girotto dell’Accademia Musicale Giuseppe Verdi di Venezia.

Gli esami per la certificazione Trinity College London di Drama e Performing Arts, da sostenere in lingua inglese, sono pensati per supportare l’insegnamento, l’apprendimento e la valutazione delle arti performative, dove i candidati hanno la possibilità di esprimere la loro creatività.

Mappate a livello europeo, le certificazioni sono riconosciute come crediti formativi all’Esame di Stato e nel Curriculum dello Studente introdotto dal Ministero dell’Istruzione, possono essere utilizzate per l’ammissione ai corsi accademici o per stage e tirocini di indirizzo, non solo in Italia ma anche nei 60 paesi al mondo in cui opera Trinity.

In occasione della tappa a Milano dei Trinity Italy Celebration Days, il 3 maggio scorso, abbiamo incontrato Anna Patané e Silvia Girotto dell’Accademia Musicale Giuseppe Verdi di Venezia, una delle prime scuole in Italia ad offrire le certificazioni di Drama Trinity College London.

Anna Patanè è vice presidente dell’Accademia. Si occupa del settore teatrale creando anche i copioni per le rappresentazioni dei ragazzi, adattando le parti per rendere al meglio le loro performance. Silvia Girotto è insegnante responsabile della sezione canto dell’area Musical Theatre all’interno dell’Accademia.

Leggi l’intervista

Come avete attivato il percorso di certificazione Drama e Performing Arts?

Anna Patanè
Siamo partiti dalle certificazioni di Musica, perciò conoscevamo il percorso Trinity College London per qualità e importanza. Poiché la certificazione Musical Theatre richiede più discipline, nello specifico canto, danza e recitazione, abbiamo potuto aprire il nuovo percorso nel momento in cui abbiamo avuto dei ragazzi pronti a seguirlo.

Silvia Girotto
Trasversalità è la parola chiave in questo ambito, perché non si tratta solo un corso di musical in cui si canta, si danza e si recita, ma si fa anche squadra lavorando molto sull’aspetto sociale del musical.

Quali sono i contenuti specifici del Syllabus per la sezione Musical?

Silvia Girotto
La cosa che più salta all’occhio quando si legge il Syllabus di Musical è che nei primi gradi di certificazione non vengono richieste le discipline separate, ma alte competenze e abilità fuse insieme. Dunque l’esaminatore dovrà comprendere, per esempio, quali abilità fisiche di consapevolezza corporea nello spazio, gestione del personaggio e della creatività sono presenti all’interno della stessa performance. Questo aumenta notevolmente il livello, ma al tempo stesso rappresenta la cosa più interessante perché prende in considerazione l’integrità della performance.

Viene presa in considerazione l’aderenza del programma alla realtà di oggi?

Anna Patanè
Secondo me il punto di forza di Trinity per quanto riguarda i Dialogue e i Monologue di raccordo tra una canzone e l’altra, sta proprio nella creatività lasciata al singolo studente nel realizzare questi passaggi. Negli Short Programs possono essere inclusi anche brani di musical diversi, eventualmente sotto la supervisione dell’insegnante. Questa è una parte fondamentale per la lingua inglese, perché mette lo studente fin da subito alla prova nella stesura di un testo recitativo in lingua motivando anche la scelta della successione di brani.

Dal punto di vista formale, qual è il percorso previsto?

Anna Patanè
Il percorso prevede i classici otto gradi delle certificazioni Trinity Music, che possono essere ottenuti anche nella forma Digital fino al primo diploma. I gradi superiori invece devono essere ottenuti in presenza in una accademia certificata Trinity.

Silvia Girotto
Da quando abbiamo iniziato a preparare i nostri studenti per gli esami Trinity di Drama abbiamo anche creato un programma ad hoc studiando i Syllabus. Il programma è modulare e attinge a libri di testo Trinity diversi, a seconda dei gradi e del percorso scelto. Noi ci stiamo adattando molto alla struttura prevista da Trinity partendo finalmente dall’inglese che questa volta è il mezzo per arrivare alla musica, non viceversa.

Trinity ha in programma diversi incontri online gratuiti per permettere a tutti gli insegnanti interessati di gli esami di Arti Performative, e offrire questa esperienza unica ai propri studenti.

Calendario Eventi online

È sempre possibile anche chiedere un incontro one-to-one con il Team di Supporto Trinity

Richiedi un incontro

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter del Team Italiano di Supporto di Trinity College London.

Iscriviti